Contratti a canone concordato. Pubblicata in gazzetta ufficiale la nuova Convenzione Nazionale.

A 13 anni di distanza viene finalmente rinnovata  la Convenzione nazionale che disciplina i criteri generali che costituiscono la base per la realizzazione di appositi accordi da predisporre in sede locale per la stipula dei contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato, ai sensi dell’articolo 2, comma 3, della legge 9 dicembre 1998, n. 431, nonche’ dei contratti di locazione transitori e dei contratti di locazione per studenti universitari, ai sensi dell’articolo 5, commi 1, 2 e 3 della stessa legge.

La Convenzione è stata sottoscritta ad ottobre dalla stragrande maggioranza delle organizzazioni della proprietà e degli inquilini, è ufficialmente operativa con la pubblicazione sulla G.U. del 15 marzo del Decreto Ministeriale che la recepisce.

 

D.M. pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 15 Marzo 2017

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *