AvvisiCampaniaCasaPrimo pianoslider

Firmato il protocollo volto a ridurre il disagio abitativo

Fronteggiare e ridurre il disagio abitativo: sono questi gli obiettivi del protocollo siglato dal segretario regionale della UIL Campania, Salvatore Cosentino e dal presidente dell’Uniat Campania Pierluigi Estero, presso la prefettura di Napoli.
Il protocollo interessa tutta l’area metropolitana di Napoli, particolarmente caratterizzata da gravi fenomeni di disagio sociale e ha come obiettivo quello di sostenere i singoli o le famiglie sottoposte a procedure di sfratto e che si trovano in difficoltà economica.
Il protocollo sancisce la possibilità per questi soggetti di mantenere la disponibilità dell’alloggio, oggetto della procedura di sfratto, previa intesa con il locatore, attraverso la messa a disposizione di specifici contributi che garantiscano al locatore il pagamento delle morosità accumulate o alternativamente di poter accedere a una diversa soluzione abitativa.
L’istituzione di questo tavolo di confronto istituzionale, composto dai firmatari del protocollo al fine di aumentare l’efficacia di vari interventi di contrasto alla fragilità sociale e abitativa, garantirà il raggiungimento delle finalità del protocollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *